Porte e Finestre, specialmente se il vostro appartamento si trova al piano terra, rappresentano un punto debole, un facile varco che può essere violato da ladri o malintenzionati. Devono essere quindi difese e protette. Un componente molto semplice ed economico che fa parte di un sistema di antifurto è rappresentato dai sensori magnetici.

Si tratta di un congegno elettrico, piuttosto semplice e molto meno complesso rispetto ad un rilevatore di movimento, che invia un input di allarme alla centralina se una porta oppure una finestra viene aperta. Può essere utilizzato anche per i cancelli a bascula nell' ambito di un antifurto garage.

contatti magnetici

Come funziona un sensore magnetico

il meccanismo è abbastanza semplice. Due componenti, insieme, quando sono attaccati chiudono un campo magnetico, vengono montati sulle ante di una finestra o porta. Quando l'anta viene allontanata, perchè viene aperta, il circuito si apre ed il segnale di allarme viene inviato alla centrale.

I sensori magnetici, che qualcuno chiama “contatti magnetici”, costano molto poco, dai 10 ai 20 euro a coppia. Possono essere connessi all' impianto tramite filo o in maniera wireless. In quest'ultimo caso sono dotati di batteria che periodicamente va controllata. Dobbiamo infatti accertarci che non sia scarica, pena il malfunzionamento della protezione.


sensori magnetici

Solitamente vengono venduti insieme ad un kit di allarme, ma possiamo anche acquistarli singolarmente e collegarli alla centrale. La circuiteria elettrica che si trova all' interno è veramente semplice, c'è un relè che “scatta” quando viene allontanato dall' altro componente, ovvero dall' altro polo del circuito elettrico,

Possono essere montati sull' anta di una finestra, internamente, ma anche all'interno del battente, in modo che si mimetizzino in maniera perfetta. La loro attivazione avviene tramite centralina, ma in alcuni casi può essere manuale sul singolo sensore magnetico.

Il fissaggio è semplice ed immediato e può avvenire tramite viti oppure con nastro biadesivo. Ci sono anche sensori magnetici che si accompagnano ad una piccola sirena, integrata nel contatto stesso. Si tratta di minikit da montare su una porta, inviano in questo caso un allarme sonoro quando l'anta viene aperta dall' esterno.